Home Quem somos Legislação Estatuto Mensagem do Presidente Contato

São Paulo, 16 Dezembro 2018 - 20:11 PATRONATO ENAS BRASIL    Roma, 16 Dicembre 2018 - 23:11
Aposentadoria/Pensioni
- INPS
- INSS
- Acordo Internacional
Cidadania Italiana
- Orientação
- Traduções
- Trentini/Sammarinesi
Destaques
Notícias
Links Úteis
Informações
- Brasil
- Itália
bra
PREMIO LAURENTUM: SEZIONE INTERNAZIONALE PER GLI ITALIANI NEL MONDO
 
 
 
 

Giunto alla XXIII edizione, il Premio Laurentum per la poesia, ha ottenuto un enorme riscontro, sia mediatico che di pubblico, posizionandosi tra i primi cinque più prestigiosi premi in ambito letterario in Italia e come primo per numero di partecipanti (oltre 13.ooo persone coinvolte nelle varie sezioni in cui si articola il premio). Con l’obiettivo di divulgare l’arte e la cultura, offrendo a tutti, indistintamente, la possibilità di espressione e l’occasione di diffondere le proprie opere, Il Premio ha permesso alla poesia di estendere i suoi confini dal mondo della carta a quello di internet, della multimedialità e degli sms. Come ha sottolineato Roberto Sergio, direttore del Premio “Il numero crescente di partecipanti che registriamo di anno in anno ci sta dimostrando che la poesia non è affatto considerata “antiquata”, ma anzi vive una fase di nuova “fortuna”. L’introduzione di nuove forme di comunicazione ci ha permesso di coinvolgere un pubblico sempre più vasto e, soprattutto, sempre più giovane, dimostrando che la poesia non è un’arte di nicchia”.

Alle sezioni tradizionali (Poesia inedita in lingua italiana, Poesia inedita in vernacolo, Libro di poesia in lingua italiana, Premio giovani) si aggiunge quest’anno, con il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri la sezione Italiani nel mondo: poesie in lingua italiana o in vernacolo (con riferimento ai dialetti italiani) composte dagli Italiani nel mondo (residenti all’estero e oriundi). Questa nuova sezione si pone l’obiettivo, in coerenza e sinergia con le linee guida strategiche della politica di programmazione culturale del Ministero, di diffondere e promuovere, presso i nostri connazionali nel mondo, la lingua e la cultura italiane e di rinsaldare il legame delle nuove generazioni con il Paese d’origine.

La sezione italiani nel mondo è la risposta naturale alle centinaia di accessi dall’estero, emersi dal monitoraggio del sito www.premiolaurentum.eu (in particolare, le statistiche di monitoraggio delle performance del sito nell`Edizione 2008 hanno evidenziato centinaia di visite dall`estero e le permanenze più significative sono arrivate da Francia, Polonia,Germania,Svizzera, Svezia, Spagna,Olanda, Regno Unito, Stati Uniti) e alla frequenza con cui il tema della migrazione ricorre nelle poesie a concorso: nell’ultima edizione era il tema centrale della seconda e il terza classificata nella sezione Vernacolo.

Del resto, proprio il primo classificato della sezione "Libro o raccolta di Poesia" della XXII Edizione del Premio Laurentum è stato il professor Luigi Fontanella con "L`azzurra memoria", Ordinario di lingua e letteratura italiana presso la State University di New York a Stony Brook, direttore della rivista Gradiva: An International Journal of Italian Poetry e Presidente dell`Associazione IPA (Italian Poetry in America). Questi dati, incrociati con il fatto che sul web esiste un panorama ricchissimo di siti, portali e riviste on line che offrono informazioni e servizi ai nostri connazionali all`estero aggiornandoli, tra l`altro, in materia di cultura italiana, rappresentano un aspetto straordinario, sintomatico dell`interesse verso la lingua e la cultura italiane da parte di questa Little Italy virtuale all over the world.

Estendere i confini geografici dell`iniziativa anche in ambito internazionale consentirà di incrementare ulteriormente il numero dei partecipanti e permetterà quindi di far uscire sempre più il tema della poesia dai cenacoli di nicchia delle élite intellettuali, per diffondere il valore della cultura anche a pubblici forse meno specialistici, ma non per questo meno bisognosi dell`arricchimento interiore che la poesia può dare.


Scarica la scheda di adesione
Per ulteriori informazioni consulta il regolamento