Home Quem somos Legislação Estatuto Mensagem do Presidente Contato

São Paulo, 16 Dezembro 2018 - 20:11 PATRONATO ENAS BRASIL    Roma, 16 Dicembre 2018 - 23:11
Aposentadoria/Pensioni
- INPS
- INSS
- Acordo Internacional
Cidadania Italiana
- Orientação
- Traduções
- Trentini/Sammarinesi
Destaques
Notícias
Links Úteis
Informações
- Brasil
- Itália
bra
MISSIONE STRAORDINARIA DEL FUNZIONARIO ITINERANTE
 
 
 
 

Come noto, a seguito dell’entrata in vigore della normativa europea sui passaporti elettronici, che prevede la registrazione dell’impronta digitale del titolare del libretto se maggiore di 12 anni, i cittadini italiani maggiori di detta età residenti in questa Circoscrizione consolare che intendono ottenere un libretto di passaporto sono obbligati a presentare la relativa richiesta direttamente a questa Sede, anche se vivono a grande distanza da San Paolo.

Si avvisa dunque la gentile utenza che nel tentativo di agevolare quei connazionali per cui è difficoltoso raggiungere questo Consolato Generale, saranno organizzate – nelle città in cui è presente una comunità italiana significativa e situate a grande distanza da San Paolo – alcune missioni di un "funzionario itinerante" che raccoglierà le impronte digitali di quei cittadini italiani interessati a richiedere un libretto di passaporto.

 I libretti, stampati successivamente, saranno trasmessi via posta agli Uffici consolari onorari presenti nella città in cui la missione è stata effettuata per la successiva consegna ai titolari.

Il calendario delle missioni, che potrebbe comunque subire delle variazioni, dovrebbe essere il seguente:

Cuiabà: 27 ottobre p.v.;

Campo Grande: 29 ottobre p.v.;

Ribeirão Preto: 22 novembre p.v.;

São José do Rio Preto: 25 novembre p.v.

Le missioni dovrebbero venire effettuate nelle Sedi degli Uffici consolari onorari presenti nelle rispettive città. I concittadini interessati a presentare domanda di passaporto secondo tale modalità dovranno trasmettere via e-mail, entro al massimo una settimana dall’effettuazione della missione, a questo Ufficio il modello allegato i richiesta di passaporto (all’indirizzo: passaporti.sanpaolo@esteri.it). Questo Ufficio consolare verificherà se è effettivamente possibile rilasciare un passaporto al richiedente e trasmetterà una risposta di conferma della missione in cui si informerà il luogo il giorno e l’ora della missione, l’interessato dovrà presentarsi nel luogo e nell’orario indicato con due fototessera, originale e copia dell’RG o dell’RNE, originale e copia di un comprovante di residenza, per i minori di 18 anni originale e copia del passaporto brasiliano, originale e fotocopia del vecchio passaporto italiano (si suggerisce di verificare la procedura all’indirizzo: /Consolato_SanPaolo/Menu/I_Servizi/Per_i_cittadini/Passaporti/).

Chiaramente potranno essere accettate solo le domande di chi ha regolarmente attualizzato la posizione anagrafica (ad esempio presentando a questo Consolato Generale i propri eventuali atti di matrimonio, di divorzio, nascita di figli, etc.).

Si precisa che la possibilità di presentare domanda secondo questa modalità sarà limitata ai maggiori di 12 anni (i minori di 12 anni possono difatti presentare domanda via presso gli Uffici consolari onorari) e, chiaramente, a chi è già in possesso della cittadinanza italiana.

Si informa inoltre che se non verrà raggiunto il numero minimo di 50 prenotati la missione sarà annullata.

San Paolo, 12 ottobre 2010.

 

Fonte:
Consolato Generale d`Italia in San Paolo