Home Quem somos Legislação Estatuto Mensagem do Presidente Contato

São Paulo, 14 Dezembro 2018 - 08:22 PATRONATO ENAS BRASIL    Roma, 14 Dicembre 2018 - 11:22
Aposentadoria/Pensioni
- INPS
- INSS
- Acordo Internacional
Cidadania Italiana
- Orientação
- Traduções
- Trentini/Sammarinesi
Destaques
Notícias
Links Úteis
Informações
- Brasil
- Itália
bra
LA PRIMA CASA NON È UN LUSSO, FIRMA PER DIFENDERLA
 
 
 
 

Verrà sospesa solo a Roma la raccolta firme Ugl per l’abolizione dell’Imu e per la detassazione delle buste paga e delle pensioni in segno di solidarietà alle popolazioni colpite dal terremoto. Il 2 giugno il segretario generale, Giovanni Centrella sarà, infatti, in Emilia Romagna per incontrare il sindaco di Cavezzo e di Mirandola e capire le reali esigenze dei cittadini.

La sottoscrizione delle petizioni procederà secondo quanto stabilito nelle città di Bologna, Napoli, Catania, Reggio Calabria, Torino, Verona, Bari, Pescara e Trieste.La prima petizione riguarda per l’abolizione dell’Imu sulla prima casa ad uso civile, escluse quelle di lusso alle quali va invece maggiorata l’aliquota del 30-35 per cento. La seconda, la riduzione della tassazione sulle buste paga di impiegati e operai e sugli assegni previdenziali. La campagna per la raccolta di firme si protrarrà per tutto il mese di giugno, coinvolgendo anche altre città italiane.

Fonte:
UGL