Home Quem somos Legislação Estatuto Mensagem do Presidente Contato

São Paulo, 14 Dezembro 2018 - 08:19 PATRONATO ENAS BRASIL    Roma, 14 Dicembre 2018 - 11:19
Aposentadoria/Pensioni
- INPS
- INSS
- Acordo Internacional
Cidadania Italiana
- Orientação
- Traduções
- Trentini/Sammarinesi
Destaques
Notícias
Links Úteis
Informações
- Brasil
- Itália
bra
RAPPORTO ITALIANI NEL MONDO 2007.
 
 
 
 

La storia dell’emigrazione italiana è un libro in continuo svolgimento: iniziato dai pionieri, i nuovi migranti continuano oggi a scrivervi pagine nuove. Si può dire che in tutti i paesi del mondo si trovano spunti interessanti sulle nostre vicende migratorie, e il Rapporto Italiani nel Mondo cerca di recuperarli, come ha fatto con l’Argentina, l’Australia e la Gran Bretagna e anche con gli insediamenti in Croazia e in Slovenia, fortemente segnati dalle vicende storiche del dopoguerra e ancora alle prese con problemi residui.

Non si tratta di storie, luoghi e collettività lontane, perché è continuo l’intreccio tra quelle realtà e la società italiana, con visite di politici e uomini di governo, rappresentanti degli enti locali, autorità religiose, studiosi, scrittori, esponenti del mondo imprenditoriale, sociale e pastorale e una fitta serie di attività:artistiche, scientifiche, economiche, turistiche.

Il Rapporto Migrantes, con la sua periodicità annuale, si propone come un libro per far conoscere e far ricordare, unendo alle pagine di storia le situazioni attuali e salvaguardando il legame tra queste due Italie, sempre più indispensabili in un mondo globalizzato. La Fondazione Migrantes celebra a gennaio la “Giornata nazionale delle migrazioni”, richiamando l’attenzione su tutti gli aspetti della mobilità umana, a partire dai nostri emigrati. Questo volume, giunto alla seconda edizione, intende contribuire a far superare, in Italia, quell’atteggiamento di superficialità per il quale molti sono portati a pensare che l’emigrazione sia una realtà del passato, irrilevante nel contesto attuale.

Nello stesso tempo, questa ampia raccolta di dati e di informazioni di natura economica, sociale, culturale, religiosa può essere un incentivo, per gli stessi emigrati, a individuare i temi e lo stile in grado di suscitare interesse e saldare maggiormente queste realtà.

Per scaricare l`allegato clicca qui