Home Quem somos Legislação Estatuto Mensagem do Presidente Contato

São Paulo, 17 Dezembro 2018 - 15:09 PATRONATO ENAS BRASIL    Roma, 17 Dicembre 2018 - 18:09
Aposentadoria/Pensioni
- INPS
- INSS
- Acordo Internacional
Cidadania Italiana
- Orientação
- Traduções
- Trentini/Sammarinesi
Destaques
Notícias
Links Úteis
Informações
- Brasil
- Itália
LAVORO: CENTRELLA (UGL), ART.18 NON SI AGGIRA
 
 
 
 

(AGENPARL) - Roma, 14 feb - "Anche se la riforma è dedicata al lavoro si continua strumentalmente a parlare solo di articolo 18, principio che non siamo in alcun modo disposti ad aggirare, mentre si può intervenire sui tempi del reintegro", è quanto sostiene il segretario generale dell’Ugl, Giovanni Centrella.

"L’Ugl - afferma il sindacalista - farà il possibile affinché la riforma sia condivisa da tutti gli attori sociali a beneficio della crescita, della coesione e della credibilità internazionale del nostro Paese, senza per questo compromettere la condizione di coloro che già si trovano in una posizione di debolezza nel mondo del lavoro".

"Una riforma del lavoro - conclude il sindacalista - più che dall’art.18 non può prescindere da una razionalizzazione dei contratti e dagli ammortizzatori sociali, che vanno estesi a tutte le aziende, riducendo l’entità del contributo in modo tale da risolvere un altro problema posto continuamente dall’esecutivo e cioè la mancanza di risorse".

 

Fonte:
Agenparl