Home Quem somos Legislação Estatuto Mensagem do Presidente Contato

São Paulo, 15 Dezembro 2018 - 00:32 PATRONATO ENAS BRASIL    Roma, 15 Dicembre 2018 - 03:32
Aposentadoria/Pensioni
- INPS
- INSS
- Acordo Internacional
Cidadania Italiana
- Orientação
- Traduções
- Trentini/Sammarinesi
Destaques
Notícias
Links Úteis
Informações
- Brasil
- Itália
PENSIONI, SE I CONTI DELLA SUPER INPS NON TORNANO
 
 
 
 

L`accorpamento degli enti previdenziali pubblici (Enpas, Inpdap, Inps) in un unico soggetto - si parla di super Inps - è stato deciso dal decreto Salva Italia con lo scopo di creare sinergie tra le varie strutture e realizzare economie di scala. Si tratta di un`idea avanzata più volte negli ultimi anni, ma ora che piano piano prende corpo sta emergendo un fatto che era già noto agli specialisti: alcune gestioni non sono autosufficienti, e nei prossimi decenni potrebbero subire squilibri pesanti.

Sul banco degli imputati si trova soprattutto l`Inpdap, l`ente di previdenza cui erano iscritti i dipendenti pubblici. Ma perché proprio l`ente degli statali soffre questa situazione? I motivi, volendo semplificare, sono due. Il primo, che non dovrebbe stupire più di tanto visti i ritardi con cui la Pubblica Amministrazione paga i propri debiti, è che i contributi a carico del datore di lavoro pubblico sono stati spesso evasi, in quanto le amministrazioni pagavano solo la quota a carico dei dipendenti.

Probabilmente pesava su questo comportamento l`idea che si trattasse di una semplice partita di giro (Da un`amministrazione statala all`altra) ma oggi scopriamo che non è esattamente cosi. Il secondo motivo è strutturale: il pubblico impiego decresce ogni anno, a causa dei ripetuti blocchi del turn over, con la conseguenza che aumenta la platea del personale che va in pensione mentre diminuisce quella di chi lavora e versa i contributi. Questi fattori rischiano di incidere pesantemente sui conti della super Inps e potrebbe portare all`adozione di misure pesanti quali contributi di solidarietà e aumento dei prelievi. Restano fuori dal problema le casse privatizzate, che hanno gestioni del tutto autonome e indipendenti da quella statale.

 

Fonte:
Il Sole 24 Ore

Giampiero Falasca