Home Quem somos Legislação Estatuto Mensagem do Presidente Contato

São Paulo, 15 Dezembro 2018 - 00:31 PATRONATO ENAS BRASIL    Roma, 15 Dicembre 2018 - 03:31
Aposentadoria/Pensioni
- INPS
- INSS
- Acordo Internacional
Cidadania Italiana
- Orientação
- Traduções
- Trentini/Sammarinesi
Destaques
Notícias
Links Úteis
Informações
- Brasil
- Itália
CARCERI. BUENO: RATIFICARE IL TRATTATO ITALIA-BRASILE
 
 
 
 

"E` necessario che il governo ratifichi con urgenza il Trattato firmato tra l` Italia e il Brasile il 27 marzo del 2008 in materia di trasferimento delle persone condannate, affinché queste possano scontare la pena nel loro paese d` origine".

Così la parlamentare italobrasiliana Renata Bueno, eletta nella circoscrizione America meridionale nelle liste dell` Usei e membro della commissione Esteri, presentando una proposta di legge alla Camera. "Ho già presentato un` interrogazione al ministro Bonino - ha proseguito Bueno - ma il repentino aggravarsi della disumana condizione che continuano a vivere tanti nostri connazionali e detenuti di altre nazionalità nelle carceri brasiliane, ci pone di fronte ad un carattere di urgenza nel trovare delle soluzioni condivise tra i nostri due paesi".

Infatti, l` articolo 2 del trattato stabilisce i principi generali, ovvero che le parti si impegnano a cooperare reciprocamente nel trasferimento delle persone che, condannate nel territorio di una delle parti, potranno essere trasferite nel territorio dell` altro paese per scontare la pena inflitta con la sentenza. "Purtroppo dal 2008 a oggi i tempi si sono dilazionati - ha sottolineato Bueno - e non è stato ancora presentato dal governo al Parlamento lo strumento di ratifica di questo trattato. Le angherie e i soprusi che tante persone sono costrette a subire in queste carceri sono contrari a qualsiasi rispetto della dignità dell` individuo e violano i principi contenuti nella Dichiarazione universale dei diritti dell` uomo e il trattamento umanitario dei detenuti sancito da carte e accordi internazionali”. (20 mag - PO / Kat)

 

Fonte:
9 colonne