Home Quem somos Legislação Estatuto Mensagem do Presidente Contato

São Paulo, 11 Dezembro 2018 - 09:31 PATRONATO ENAS BRASIL    Roma, 11 Dicembre 2018 - 12:31
Aposentadoria/Pensioni
- INPS
- INSS
- Acordo Internacional
Cidadania Italiana
- Orientação
- Traduções
- Trentini/Sammarinesi
Destaques
Notícias
Links Úteis
Informações
- Brasil
- Itália
SERVIZI ITALIA SI RAFFORZA IN BRASILE CON UN`ACQUISIZIONE
 
 
 
 
Servizi Italia rafforza la sua presenza in Brasile. La società di Castellina di Soragna - leader in Italia nei servizi integrati di noleggio, lavaggio e sterilizzazione di materiali per strutture ospedaliere - ha sottoscritto giovedì l’accordo vincolante per l’acquisto del 50,1% della divisione lavanderia del Gruppo Maxlav, attivo nello stato di San Paolo.
«Con questa acquisizione  - spiega Luciano Facchini, presidente e amministratore delegato di Servizi Italia - il Gruppo accelera il piano di sviluppo strategico nel mercato brasiliano, anche grazie all’esperienza pluriennale che la famiglia Affonso (proprietaria del gruppo e oggi nuovo partner di Servizi Italia in Brasile) vanta nel mercato dei servizi di lavanderia nello Stato di San Paolo. In meno di un anno dal primo investimento in Brasile con l’acquisizione di Lavsim, siamo riusciti a consolidare la creazione del secondo gruppo in Brasile. La presenza di Servizi Italia in Brasile è dunque realtà e questo permetterà di proseguire una strategia di sviluppo di siti produttivi specializzati su tecnologie innovative nei servizi di lavanderia, utilizzando e valorizzando un bacino prezioso di risorse locali, nonché di sviluppare i servizi di noleggio e sterilizzazione».
L’operazione rafforza le basi per lo sviluppo in Brasile dopo l’acquisizione di Lavsim Higienização Têxtil nel 2012. Il Brasile è infatti un mercato «recente», in fase di forte sviluppo e alla ricerca di operatori qualificati per soddisfare l’elevata domanda connessa all’attività di lavanolo per la quale gli operatori brasiliani non hanno strutture organizzativeadeguate. Lo Stato di San Paolo (Brasile) rappresenta il principale polo sanitario dell’America Latina ed è caratterizzato da Aziende sanitarie di eccellenza (in particolare istituti privati): sono oltre 1.000 le strutture sanitarie accreditate e circa 53.500 i posti letto disponibili, un mercato potenziale del lavanoleggio di circa 200 milioni di euro.
Nel 2012 la divisione lavanderia del Gruppo Maxlav ha registrato ricavi di 35,2 milioni di BRL (pari a 12,5 milioni di euro) con un Ebitda rettificato di 5,9 milioni di BRL (a 2,1 milioni di euro). 
Nell’ottica della continuità aziendale e soprattutto nel riconoscimento delle competenze professionali - sottolinea Servizi Italia - nella governance si manterrà un rapporto di lavoro con la famiglia Affonso, con l’apporto del know how industriale e amministrativo di Servizi Italia.
L’operazione (che non ha scosso Piazza Affari: +0,06 la chiusura di ieri)  prevede che il prezzo possa essere incrementato per effetto di earn-out di circa 1,1 milioni di BRL (0,4 milioni di euro). Prevista inoltre la possibilità che Servizi Italia possa crescere nel capitale sino a detenerne potenzialmente il 65,1% nell’arco di 5 anni e il 100% nell’arco di 7 anni.
 
Fonte:
Gazzetta di Parma.it