Home Quem somos Legislação Estatuto Mensagem do Presidente Contato

São Paulo, 17 Dezembro 2018 - 07:56 PATRONATO ENAS BRASIL    Roma, 17 Dicembre 2018 - 10:56
Aposentadoria/Pensioni
- INPS
- INSS
- Acordo Internacional
Cidadania Italiana
- Orientação
- Traduções
- Trentini/Sammarinesi
Destaques
Notícias
Links Úteis
Informações
- Brasil
- Itália
BRASILE, CESARE BATTISTI DIVENTA CONFERENZIERE: ESPLODE LA POLEMICA
 
 
 
 

Torna al centro delle polemiche Cesare Battisti, dopo l`invito a tenere una conferenza in una università brasiliana. L`ex terrorista parteciperà infatti al VI forum dell’Università Federale di Santa Catarina a Florianopolis, dove terrà una lezione dal titolo "Quem tiem direito ao viver", ossia "Chi ha il diritto di vivere”.

Nelle vesti di conferenziere Battisti riceverà un compenso 1.500 Real, circa 500 euro, finanziato direttamente dal ministero dell`Educazione."Battisti è stato chiamato per dar voce agli esiliati, agli imprigionati" ha spiegato Paulo Lopes, organizzatore del seminario, al quotidiano brasiliano "O estado".

Condannato in via definitiva per quattro omicidi - Battisti, ex membro dei Pac, Proletari Armati per il Comunismo, gode della protezione del Brasile dal 2007. In Italia è stato condannato per quattro omicidi: quello di Pierluigi Torregiani, gioielliere ucciso durante una rapina il 16 febbraio del 1979, quello di Lino Sabbadin, un macellaio iscritto all’Msi, ucciso lo stesso giorno di Torregiani; quello della guardia carceraria Antonio Santoro; e infine per l`omicidio dell’agente della Digos Andrea Campagna.

Evaso dal carcere nel 1981, si è dato alla fuga in Francia, poi in Messico e poi di nuovo in Francia, dove è rimasto fino al 2004 quando è stata concessa l`estradizione. Fuggito nuovamente, di lui si sono perse le tracce fino al 2007, quando è stato rintracciato in Brasile, dove tuttora risiede.

 

FONTE:

TG COM 24