Home Quem somos Legislação Estatuto Mensagem do Presidente Contato

São Paulo, 15 Dezembro 2018 - 00:31 PATRONATO ENAS BRASIL    Roma, 15 Dicembre 2018 - 03:31
Aposentadoria/Pensioni
- INPS
- INSS
- Acordo Internacional
Cidadania Italiana
- Orientação
- Traduções
- Trentini/Sammarinesi
Destaques
Notícias
Links Úteis
Informações
- Brasil
- Itália
ITALIANI ALL’ESTERO, CONCLUSA LA VISITA DI GIRO IN BRASILE: ‘FORTI LEGAMI CON L’ITALIA’
 
 
 
 

Si e` conclusa con un incontro con la comunita` e gli imprenditori italiani la visita in Brasile del sottosegretario agli Esteri Mario Giro, che ha avuto colloqui con esponenti del governo federale a Brasilia e con gli amministratori di Rio de Janeiro e San Paolo. ``Il 2014 sara` un anno importante per il Brasile, con le elezioni presidenziali ed i mondiali di calcio. L`Italia vuole ribadire la propria vicinanza e rafforzare i legami gia` intensissimi con un Paese dove sono presenti oltre 30 milioni di italo-discendenti``, ha detto Giro, che ha concluso la sua visita a San Paolo proprio mentre in Italia veniva arrestato Henrique Pizzolato, il banchiere vicino al Partito del lavoratori della presidente Dilma Rousseff e dell`ex capo di stato Luiz Inacio Lula da Silva condannato a 12 anni e sette mesi di reclusione nell`ambito del processo `Mensalao`, la Mani Pulite brasiliane.

“La vicenda non ha niente a che vedere quella di Cesare Battisti, la posizione dell`Italia e` molto chiara: non siamo complici di nessuno``, ha detto Giro, che ha rivelato di non aver avuto colloqui sull`argomento con le autorita` brasiliane.

Giro ha scambiato ieri a Brasilia con il ministro delle Comunicazioni, Paulo Bernardo, l`accordo quadro di collaborazione nel settore della telefonia mobile firmato dall`amministratore delegato di Poste Mobile, Roberto Giacchi, e dal presidente di Correios (le poste brasiliane), Wagner Pinheiro de Oliveira. ``Si tratta di un accordo ventennale di grande importanza che mette a frutto l`esperienza di Poste italiane nel settore della telefonia mobile virtuale``, ha sottolineato Giro, che ha anche rivelato di aver avuto uno scambio di vedute sulla vicenda di Tim Brasil con il capo di gabinetto della presidente Rousseff, Gilberto Carvalho. ``Mi ha assicurato che il governo brasiliano non gradisce la soluzione spezzatino per l`azienda``, ha detto.

Il sottosegretario Giro e` stato inoltre ricevuto a Itamaraty, il ministero degli esteri brasiliano, dal segretario generale Eduardo Dos Santos e ha avuto un breve incontro con il ministro Luiz Alberto Figueiredo. ``L`Italia vuole essere ancora piu` presente in Brasile per un rapporto reciproco sempre piu` vantaggioso``, ha detto Giro, che ha anche incontrato a Brasilia la ministra della Cultura, Marta Suplicy, il presidente della Commisione esteri e difesa del Senato, Ricardo Feraco, e la governatrice del Rio Grande do Norte, Rosalba Ciarlini. Un incontro in chiave mondiali di calcio: gli azzurri di Prandelli giocheranno infatti l`ultima partita del loro girone contro l`Uruguay proprio a Natal, capitale dello stato del nordest brasiliano

 

Fonte:
Italia chiama Italia