Home Quem somos Legislação Estatuto Mensagem do Presidente Contato

São Paulo, 15 Dezembro 2018 - 00:31 PATRONATO ENAS BRASIL    Roma, 15 Dicembre 2018 - 03:31
Aposentadoria/Pensioni
- INPS
- INSS
- Acordo Internacional
Cidadania Italiana
- Orientação
- Traduções
- Trentini/Sammarinesi
Destaques
Notícias
Links Úteis
Informações
- Brasil
- Itália
VENEZUELA, LA POLIZIA ATTACCA GLI UFFICI DELL`OPPOSIZIONE
 
 
 
 

 

 

Violenze e abusi di regime in Venezuela. Agenti armati della polizia hanno fatto irruzione negli uffici di Volontà Popolare. Lo ha denuncia lo stesso partito di opposizione, secondo il quale gli agenti cercavano il portavoce, Carlos Vecchio, e il leader della formazione politica, Leopoldo Lopez, formalmente accusato di essere l`istigatore delle violenze che mercoledì scorso hanno provocato tre morti durante una manifestazione a Caracas. Lopez aveva fatto sapere che si sarebbe consegnato al ministero degli Interni, al termine di una marcia di attivisti vestiti di bianco, con l`obiettivo di chiedere l`apertura di un`inchiesta sulle violenze di mercoledì, che l`opposizione attribuisce ai "colectivos", gruppi armati di difesa della rivoluzione bolivarista.

Dopo il comizio durante la manifestazione convocata in piazza Brion, a Caracas, questa sera Lopez si è costituito alla polizia.

"Non abbiamo nulla da nascondere - ha detto Carlos Vecchio - non abbiamo paura". Intanto, gli Stati Uniti hanno respinto come false e infondate le accuse di aver aiutato ad organizzare le proteste in Venezuela, in base alle quali è stata annunciata ieri l`espulsione entro 48 ore di due funzionari consolari americani. Il dipartimento di Stato ha aggiunto di non aver ricevuto alcuna notifica formale del provvedimento di espulsione.

Fonte:
Il Tempo