Home Quem somos Legislação Estatuto Mensagem do Presidente Contato

São Paulo, 14 Dezembro 2018 - 17:32 PATRONATO ENAS BRASIL    Roma, 14 Dicembre 2018 - 20:32
Aposentadoria/Pensioni
- INPS
- INSS
- Acordo Internacional
Cidadania Italiana
- Orientação
- Traduções
- Trentini/Sammarinesi
Destaques
Notícias
Links Úteis
Informações
- Brasil
- Itália
ASSEGNI FAMILIARI 2014 INPS: REQUISITI, NORMATIVA ED IMPORTI NUCLEO FAMILIARE PENSIONATI
 
 
 
 

 

E` il portale online dell’INPS a chiarire immediatamente cosa siano e a chi spettino gli assegni familiari 2014 INPS per quel che concerne la tipologia concessa ai nuclei familiari dei pensionati: ‘Si tratta di una prestazione a sostegno del reddito delle famiglie dei titolari di pensione a carico del Fondo pensioni lavoratori dipendenti, dei Fondi speciali di previdenza, dell’Enpals che abbiano un reddito complessivo al di sotto delle fasce stabilite ogni anno per legge. Il titolare di pensione ai superstiti può chiedere l’ANF anche solo per se stesso, purché inabile oppure orfano minore’.

Per quanto riguarda il calcolo dell’assegno e la modalità di pagamento riferite agli assegni familiari 2014 INPS per la tipologia riservata ai nuclei di titolari di pensioni, il portale dell’ente previdenziale precisa che ‘la sussistenza del diritto e l’importo dell’assegno dipendono dal numero dei componenti il nucleo familiare, dal reddito del nucleo familiare e dalla tipologia del nucleo familiare. Le tabelle contenenti gli importi e le fasce reddituali (che non possiamo pubblicare per motivi di spazio ma che potete reperire online, ndr.) sono pubblicate ogni anno e hanno validità dal 1° luglio al 30 giugno dell’anno successivo. L’erogazione della prestazione decorre dalla data di inizio della pensione’.

Per quanto riguarda le modalità di pagamento riferite agli assegni familiari 2014 INPS, tipologia riservata ai nuclei dei pensionati, l’accredito viene ad essere effettuato contestualmente al versamento mensile della pensione; esiste poi la possibilità che ‘il coniuge del pensionato avente diritto alla corresponsione dell’assegno al nucleo familiare possa ottenere l’erogazione della predetta prestazione anche se non è titolare, a sua volta, di un trattamento pensionistico’.

Le modalità per inoltrare questo tipo di richiesta sono riportate all’interno della circolare INPS numero 77 del 16.6.2005; prima di evidenziare le modalità tramite le quali è possibile inviare domanda di ricezione degli assegni familiari 2014 INPS per la tipologia riferita ai nuclei dei pensionati, vi rammentiamo il percorso online che è necessario seguire per reperire tutte le informazioni relative alla prestazione oggetto del nostro articolo: ‘https://www.inps.it/portale/default.aspx’ - ‘Prestazioni a sostegno reddito’ - ‘Assegno al nucleo familiare’ - ‘Assegno per il nucleo familiare ai pensionati’.

Assegni familiari 2014 INPS, prestazione a sostengo reddito nucleo familiare pensionati: invio domanda


Chiudiamo la nostra panoramica sugli assegni familiari 2014 INPS per quel che riguarda la tipologia riservata ai nuclei dei pensionati sottolineando che la domanda di accesso alla prestazione ‘può essere presentata con la medesima domanda di pensione, oppure successivamente, tramite presentazione di domanda di ricostituzione della pensione’.

E’ lo stesso portale online dell’INPS a precisare poi che affinchè la domanda sia valida è necessario risulti corredata da una certificazione reddituale in grado di documentare i redditi del nucleo familiare di riferimento.

Esulando per un istante dagli assegni familiari 2014 INPS ma restando alle pensioni e al loro importo, ci preme infine sottolineare le dichiarazioni rilasciate dal premier Renzi, che ha annunciato come il 2015 sarà l’anno nel quale si interverrà incrementando gli assegni pensionistici al di sotto dei 1000 euro: nulla da fare invece per il Bonus IRPEF e per l’incremento in busta paga (i famosi 80 euro in più al mese), che come sottolineato dal ministro dell’Economia Padoan non coinvolgeranno i pensionati.

 

Fonte:
Blasting News