Home Quem somos Legislação Estatuto Mensagem do Presidente Contato

São Paulo, 17 Dezembro 2018 - 07:54 PATRONATO ENAS BRASIL    Roma, 17 Dicembre 2018 - 10:54
Aposentadoria/Pensioni
- INPS
- INSS
- Acordo Internacional
Cidadania Italiana
- Orientação
- Traduções
- Trentini/Sammarinesi
Destaques
Notícias
Links Úteis
Informações
- Brasil
- Itália
PARDINI: "DIFENDIAMO I PATRONATI"
 
 
 
 

Sarzana - “La Legge di stabilità è in fase di approvazione alla Camera e con ciò i tagli ai Patronati.” A sostenerlo è il segretario comunale del Psi sarzanese Ugo Pardini e in una nota scrive: “A poco sono valse le proteste sindacali e la raccolta di migliaia di firme di protesta. Il Governo ha tirato dritto, tagliando il fondo di 35 milioni, destinato ai Patronati. Una cifra risibile per il Governo, molto per i Patronati se consideriamo che a volte hanno difficoltà a reperire risorse per le risme di carta o per i toner delle fotocopiatrici. E a questo aggiungiamo l’opera dei collaboratori volontari, che sgravano i patronati dal pagamento di qualche stipendio in più. Che devono fare i Patronati per continuare ad assicurare l’inoltro delle pratiche? Devono umiliarsi a chiedere un contributo agli assistiti? Questo anche in considerazione del fatto che la maggior parte di questi versano in condizione di forte disagio economico”.
La nota prosegue: “Erano altri, casomai, i capitoli su cui risparmiare. Come un taglio deciso alla spesa improduttiva, una forte riduzione delle Partecipate che ammontano a oltre otto mila, che anche questa volta non è stata fatta o fatta in modo risibile. Quanto applicare i costi standard sugli acquisti della Pubblica Amministrazione e della Sanità.
“Questi – conclude la nota - sono solo alcuni esempi su cui il Governo poteva intervenire con risparmi veramente efficaci. Forse è mancata la volontà politica o il coraggio di mandare a casa migliaia di Presidenti o Amministratori Delegati delle Partecipate in quanto trombati della politica?”

 

Fonte:
Citta` di Sarzana