Home Quem somos Legislação Estatuto Mensagem do Presidente Contato

São Paulo, 19 Dezembro 2018 - 05:53 PATRONATO ENAS BRASIL    Roma, 19 Dicembre 2018 - 08:53
Aposentadoria/Pensioni
- INPS
- INSS
- Acordo Internacional
Cidadania Italiana
- Orientação
- Traduções
- Trentini/Sammarinesi
Destaques
Notícias
Links Úteis
Informações
- Brasil
- Itália
IL BRASILE È LA NUOVA “TERRA PROMESSA” PER L’IMMIGRAZIONE.
 
 
 
 

1,5 milioni di immigrati, altri 600 mila irregolari, un incremento del 52% nell’ultimo anno.


È il Brasile la nuova “terra promessa” per gli immigrati. Nell’anno in cui le grandi economie mondiali sono state ridimensionate dalla crisi economica, il Brasile – settima economia del mondo e maggiore dell’America Latina, con un Pil record di +7,5% nel 2010 – ha visto il maggior afflusso di immigrati della sua storia.
Secondo dati dei Ministeri della giustizia e del lavoro, il gigante sudamericano ha registrato negli ultimi anni un vero e proprio boom immigratorio, spinto dal buon momento economico nazionale, oltre che dalla crisi estera: solo nell’ultimo anno, il numero degli immigrati è aumentato del 52%.

Attualmente, vivono in Brasile quasi un milione e mezzo di immigrati legali, la maggioranza dei quali portoghesi (328 mila), boliviani (50 mila) e argentini (42 mila). A questi vanno aggiunti gli immigrati in situazione irregolare, che secondo le autorità doganali superano le 600 mila unità.
(Red.)

 

Fonte:
Immigrazione Oggi