Home Quem somos Legislação Estatuto Mensagem do Presidente Contato

São Paulo, 17 Dezembro 2018 - 07:56 PATRONATO ENAS BRASIL    Roma, 17 Dicembre 2018 - 10:56
Aposentadoria/Pensioni
- INPS
- INSS
- Acordo Internacional
Cidadania Italiana
- Orientação
- Traduções
- Trentini/Sammarinesi
Destaques
Notícias
Links Úteis
Informações
- Brasil
- Itália
BRASILE, BOOM DELLE ESPORTAZIONI
 
 
 
 

Il Ministero dello Sviluppo, Industria e Commercio Estero (MDIC) ha reso noti i dati relativi alla bda gennaio a marzo è stato registrato un surplus di 2,440 miliardi di dollari visto che le esportazioni hanno raggiunto la cifra di 55,080 miliardi di dollari, mentre le importazioni di 52,640 miliardi di dollari.


Dati importanti, al cui raggiungimento hanno contribuito in modo rilevante gli Stati Uniti: nel primo trimestre del 2012 infatti le vendite di prodotti del Brasile negli USA sono aumentate di quasi il 40% grazie al recupero del dinamismo dell’economia nordamericana.

Nel dettaglio stando a quanto precisato dal Segretario del Commercio Estero, Tatiana Prazeres, gli USA hanno acquistato più prodotti brasiliani nel mese di marzo, quando l’export verso gli States è aumentato del 40,34%, una crescita superiore persino a quella registrata dalla Cina. Sempre secondo il Segretario nel mese di marzo la differenza tra le importazioni e le esportazioni del Brasile ha raggiunto il valore di 2,019 miliardi di dollari, vale a dire il risultato più importante degli ultimi cinque anni per quanto riguarda il mese di marzo.

L’aumento delle esportazioni è stato determinato dall’andamento delle spedizioni di prodotti di base e manufatti e, nel dettaglio, i prodotti che maggiormente hanno influito sull’incremento sono stati il petrolio, la soya, le foglie di tabacco, la carne di pollo, l’olio e derivati, i veicoli da trasporto, gli aerei e lo zucchero raffinato.
Interprofessional Network (www.interprofess.it)

 

Fonte:
corriere informazione.it