Home Quem somos Legislação Estatuto Mensagem do Presidente Contato

São Paulo, 17 Dezembro 2018 - 15:10 PATRONATO ENAS BRASIL    Roma, 17 Dicembre 2018 - 18:10
Aposentadoria/Pensioni
- INPS
- INSS
- Acordo Internacional
Cidadania Italiana
- Orientação
- Traduções
- Trentini/Sammarinesi
Destaques
Notícias
Links Úteis
Informações
- Brasil
- Itália
BRASILE ACQUISTA 4,5 MILIONI DI MOBILI IN UN’ANNO “MADE IN BRIANZA”
 
 
 
 

L’export del legno arredo della Brianza verso il Paese carioca vale oltre il 37%
dell’export lombardo del settore. E la Camera di commercio di Monza e Brianza
promuove e tutela il made in Brianza con il Passaporto del mobile
Monza, 23 aprile 2012. Sulla scia del Salone del Mobile, conclusosi ieri, oggi una delegazione di 19 operatori brasiliani, tra buyer, architetti e designer, è in visita alle realtà produttive del legno arredo “Made in Brianza”.

L’iniziativa, promossa dalla Camera di commercio di Monza e Brianza in collaborazione con Promos, ha l’obiettivo di far conoscere le best practices delle imprese del settore del legno- arredo e il “saper fare” del sistema imprenditoriale della Brianza, riconosciuto a livello internazionale, oltre a favorire gli scambi commerciali con il Paese carioca.


Un interscambio commerciale quello tra Brianza e Brasile che nel 2011 vale più di 160 milioni di Euro.
In particolare l’export del “legno arredo” della Brianza verso il Paese carioca pesa, con un valore di oltre 4,5 milioni di Euro, il 37,3% dell’export lombardo del settore. È quanto emerge da una elaborazione dell’Ufficio Studi della Camera di commercio di Monza e Brianza su dati Istat – Coeweb.


E per sostenere il made in Brianza la Camera di commercio di Monza e Brianza promuove il “Passaporto del Mobile Made in Italy”, con l’obiettivo di dare alle imprese e ai distretti, operanti nel settore del legno-arredo, la possibilità di associare al valore materiale dei prodotti il valore immateriale costituito da differenti contenuti informativi favorendo e tutelando così la promozione del Made in Italy.


L’iniziativa prevede, attraverso l’applicazione di tecnologie innovative (QR Code), l’associazione ai prodotti di contenuti informativi digitali attivabili dal consumatore finale per mezzo di telefoni cellulari (smartphone) sia in fase di pre-vendita per conoscere le caratteristiche, la filiera di produzione e la certificazione di autenticità del prodotto, che di post-vendita per accedere alle informazioni relative a garanzia, manutenzione ed utilizzo del prodotto. Si tratta di una vera carta di identità del mobile, a costo zero per le imprese: www.passaportodelmobile.it Info e iscrizioni gratuite: 039.2807571/7407; passaportodelmobile@mb.camcom.it


Il programma dell’iniziativa Incoming degli operatori brasiliani Alle ore 13.00 si parte con una visita alla realtà di CitterioMeda, si prosegue con il Centro Formazione Professionale Giuseppe Terragni di Meda, modello formativo in stretto contatto con la realtà produttiva del territorio. È quindi la volta di ABC
Cucine a CesanoMaderno per concludere poi la giornata da Progetto Lissone, un esempio di “contract” che riunisce oltre 200 realtà tra professionisti, produttori, artigiani e commercianti.


Export della Brianza verso il Brasile nei settori Fabbricazioni di mobili e Legno e prodotti in legno e sughero al 31-12- 2011 Valori in Euro, dati cumulati
TERRITORIO
export Lombardia 12.170.108 Monza e della Brianza 4.533.386
Peso % MB su Lombardia 37,3%


Fonte: Elaborazione dell’Ufficio Studi della Camera di commercio di Monza e Brianza su dati Istat-Coeweb Interscambio commerciale totale Brianza – Brasile al 31-12-2011 Valori in Euro, dati cumulati
TERRITORIO
2011 import export
Lombardia 604.006.728 1.506.762.616
Monza e della Brianza 13.016.486 150.948.949
Peso % MB su Lombardia 2,2% 10,0%
Fonte: Elaborazione dell’Ufficio Studi della Camera di commercio di Monza e Brianza su dati Istat-Coeweb