Home Quem somos Legislação Estatuto Mensagem do Presidente Contato

São Paulo, 15 Dezembro 2018 - 00:33 PATRONATO ENAS BRASIL    Roma, 15 Dicembre 2018 - 03:33
Aposentadoria/Pensioni
- INPS
- INSS
- Acordo Internacional
Cidadania Italiana
- Orientação
- Traduções
- Trentini/Sammarinesi
Destaques
Notícias
Links Úteis
Informações
- Brasil
- Itália
5 GIUGNO, 40ESIMA GIORNATA MONDIALE DELL`AMBIENTE
 
 
 
 

In attesa di Rio+20, la conferenza brasiliana che verterà su temi dello sviluppo sostenibile e che si svolgerà tra 15 giorni, domani si celebrerà la 40esima Giornata Mondiale dell`ambiente (Wed2012).
Non è un caso, infatti, che proprio il Brasile sarà il Paese che ospiterà il centro delle manifestazioni di Wed2012.

Il tema di quest`anno è, in realtà, una domanda: "La green economy include anche te?", questione che impone una riflessione e una presa di coscienza di quanto si fa o non si fa per l`ambiente.

Il segretario generale dell`Onu, Ban Ki-moon, nel suo messaggio in occasione di Wed2012 ha così dichiarato: "Dobbiamo lasciarci alle spalle il mito che economia e benessere ambientale sono in contraddizione. Rio+20 rappresenta l`opportunità per convincerci che valutare lo sviluppo e il benessere solo con il Pil è ormai inadeguato".
Secondo il Barilla Center for Food and Nutrition (Bcfn), se si riuscisse a dimezzare gli sprechi alimentari, si potrebbero ridurre le emissioni di gas serra.

Le manifestazioni che domani si svolgeranno in tutto il Mondo sono migliaia.
In particolare, in Italia, ci sarà "golf a porte aperte": dalle 10 alle 13 di domani, il pubblico potrà entrare liberamente in 10 golf club italiani e sarà accompagnato lungo i percorsi di gioco per rendersi conto delle caratteristiche ambientali o paesaggistiche di ciascun impianto e anche dei benefici che ne ricava il territorio circostante in linea con il protocollo d`intesa sottoscritto recentemente con Wwf Italia, Legambiente, Federparchi, Fai e MareVivo per favorire lo sviluppo del golf "eco-compatibile".
Va ricordato che il golf è uno sport che è stato messo sotto accusa dagli ambientalisti per il consumo d`acqua e di pesticidi utilizzati per l`erba dei campi.
Domani, inoltre, uscirà in 35 sale del circuito "The Space", in occasione della chiusura del Festival "CinemAmbiente" di Torino il film "La vita negli oceani" di Jacques Perrin e Jacques Cluzaud.

La pellicola è volta a documentare la biodiversità marina e salvaguardare le specie a rischio di estinzione.
Coca-Cola Italia, infine, aprirà al pubblico le porte dei propri stabilimenti e, durante la mattinata, le visite saranno riservate alle scuole.
   

 

Fonte:
Green City