Home Quem somos Legislação Estatuto Mensagem do Presidente Contato

São Paulo, 19 Dezembro 2018 - 05:54 PATRONATO ENAS BRASIL    Roma, 19 Dicembre 2018 - 08:54
Aposentadoria/Pensioni
- INPS
- INSS
- Acordo Internacional
Cidadania Italiana
- Orientação
- Traduções
- Trentini/Sammarinesi
Destaques
Notícias
Links Úteis
Informações
- Brasil
- Itália
PENSIONI: CENTRELLA (UGL), SU ESODATI SERVE SOLUZIONE CONCRETA SUBITO
 
 
 
 
(ASCA) - Roma, 15 ott - ``Lavoratrici e lavoratori hanno sottoscritto accordi, non solo collettivi ma anche individuali, che oggi non valgono piu` nulla e tutto cio` e` inaccettabile``. Lo ha detto il segretario generale dell`Ugl, Giovanni Centrella, nel corso della trasmissione ``L`evidenziatore`` di YouDemTv dedicata al tema degli esodati.

``Il Governo non ha ascoltato i sindacati - ha proseguito - ma ci ha convocato a cose fatte, presentandoci una riforma delle pensioni gia` pronta per essere votata in Parlamento, dove il testo e` stato approvato senza le modifiche necessarie a renderlo sostenibile per i lavoratori coinvolti.

Ora ci sono cittadini che chiedono risposte: chi e` responsabile nei loro confronti?``.

Per Centrella ``bisognava quantomeno introdurre norme transitorie che alleviassero le gravi difficolta` che sta affrontando chi oggi non ha piu` ne` lavoro ne` pensione``.

Secondo il leader sindacale ``le istituzioni non possono piu` fuggire dalle proprie responsabilita`: servono subito modifiche a questa normativa iniqua, cosi` come occorrono al piu` presto risposte per chi sta vivendo altre situazioni di grave ingiustizia, come quelle determinate dalle ricongiunzioni onerose o dai tagli alle risorse destinate alla cig in deroga. Su queste tematiche - conclude - incontreremo a breve il ministro Fornero e speriamo di poter trovare davvero soluzioni concrete, con il contributo delle parti politiche che auspichiamo non agiscano solo in chiave elettorale``.

Fonte:
asca