Home Quem somos Legislação Estatuto Mensagem do Presidente Contato

São Paulo, 14 Dezembro 2018 - 17:34 PATRONATO ENAS BRASIL    Roma, 14 Dicembre 2018 - 20:34
Aposentadoria/Pensioni
- INPS
- INSS
- Acordo Internacional
Cidadania Italiana
- Orientação
- Traduções
- Trentini/Sammarinesi
Destaques
Notícias
Links Úteis
Informações
- Brasil
- Itália
DEF: PRESSIONE FISCALE A 44%, È RECORD ASSOLUTO
 
 
 
 

ROMA  - Il nuovo Def, il documento di economia e finanza nel quale l`esecutivo aggiorna le previsioni macroeconomiche dovrà essere presentato al Parlamento il prossimo 10 aprile.

Tra i dati contenuti nella nota di aggiornamento del Documento di Economia e Finanza, particolare attenzione è riservata ai capitoli tasse, pensioni e disoccupazione.

Peso delle tasse record, ma non come inizialmente previsto: la pressione fiscale toccherà il 44,4%, un livello altissimo che lima però le precedenti previsioni del 45,3%. E` uno dei dati contenuti nella nota di aggiornamento del Def. La pressione fiscale sale sul 44% dello scorso anno ma balza di ben 1,8 punti sul 42,6% registrato nel 2011.

Peggiora ancora la stima del tasso di disoccupazione che, secondo l`aggiornamento del Def presentato dal governo in Parlamento, toccherà quest`anno l`11,6%, più dell`11,4% previsto dal precedente aggiornamento. La disoccupazione salirà ulteriormente all`11,8% nel 2014.

Sale la spesa delle pensioni che nel 2013 aumenta gli esborsi di 5,7 miliardi toccando il 16,2% del Pil dal 15,9% del 2012. E` una delle novità contenute nella nota di aggiornamento del Def che vede la spesa per le Pensioni passare dai 249,5 miliardi del 2012 ai 255,2 di quest`anno. Rimarrà al 16,2% del Pil anche nel 2014.

Il governo riduce di 5,3 miliardi la stima per la spesa di interessi: quest`anno si attesterà a 83,9 miliardi contro la precedente previsione di 89,2 miliardi dello scorso novembre. La spesa per interessi si riduce rispetto agli 86,7 mld del 2012, ma salirà a 90,3 mld nel 2014.

 

Fonte:
Ansa