Home Quem somos Legislação Estatuto Mensagem do Presidente Contato

São Paulo, 19 Dezembro 2018 - 05:54 PATRONATO ENAS BRASIL    Roma, 19 Dicembre 2018 - 08:54
Aposentadoria/Pensioni
- INPS
- INSS
- Acordo Internacional
Cidadania Italiana
- Orientação
- Traduções
- Trentini/Sammarinesi
Destaques
Notícias
Links Úteis
Informações
- Brasil
- Itália
APPLE PAY ARRIVERÀ ANCHE IN BRASILE
 
 
 
 

Dopo il successo avuto negli Stati Uniti, Apple sta trattando con le banche del Brasile per portare il servizio di pagamenti mobile Apple Pay nel paese sudamericano.

20131112_apple-pay_0036-640x426

Nello specifico, Apple sta trattando in questi giorni con gli istituti Bradesco, Itaù e Bank of Brazil, così da poter coprire l’80% di tutti gli utenti che utilizzano servizi di pagamenti elettronici in Brasile.

Apple sta trattando anche con le banche in Europa e in Cina, ma i discorsi sono ancora in una fase preliminare.

Ricordiamo che  Apple Pay supporta le carte di credito e debito dei tre circuiti principali, American Express, MasterCard e Visa, emesse dalle banche più popolari. Quando si aggiunge una carta di credito o debito in Apple Pay, il numero non viene archiviato né sul dispositivo né sui server Apple. Viene invece assegnato un codice univoco Device Account Number, crittografato e memorizzato in totale sicurezza nel Secure Element su iPhone o su Apple Watch. Ogni transazione è autorizzata tramite un codice univoco e valido una sola volta, utilizzando il Device Account Number personale; inoltre, anziché usare il codice di sicurezza sul retro della carta, Apple Pay crea un codice di sicurezza dinamico per convalidare ogni transazione.

 

Fonte:
spinblog